Power Logic Energy Box V2: una soluzione tutto in uno per misurare, archiviare e analizzare i dati elettrici

05/06/2018
Schneider Electric, il leader nella trasformazione digitale della gestione dell’energia e dell’automazione, presenta Power Logic Energy Box V2: una soluzione tutto in uno per misurare, archiviare, analizzare tutti i dati elettrici dell’impianto.

Power Logic Energy Box V2 risolve il principale problema che ancora oggi rende difficile, in molti

casi, rispondere all’esigenza di una gestione veramente efficace dell’impianto elettrico. Specie nel settore terziario e industriale, manca la consapevolezza di come viene effettivamente utilizzata l’energia consumata e non si riescono ad aggregare le informazioni di impianto, che restano frammentate. Questo impedisce di attivare campagne di efficientamento energetico e operativo incisive, mancano infatti le informazioni.

Con Power Logic Energy Box V2 tutto cambia, grazie a uno strumento semplice, potente e completo adatto al monitoraggio di applicazioni in edifici non residenziali di ogni genere.

Caratteristiche principali

Power Logic Energy Box V2 mette a disposizione una misurazione precisa, grazie ad uno strumento di misura integrato iEM3555 con sonde Rogowski adatte ad un ampio range di correnti, da 50 a 5000A; i dati elettrici ed energetici possono essere comunicati e analizzati in modo semplice, tramite le pagine web-server rese disponibili dal gateway Com’X 510, incluso in Energy Box V2.

L’utente può visualizzare dati reali e consistenti, che gli permettano di individuare sprechi, analizzare i profili di consumo, ottimizzare la manutenzione dell’impianto elettrico – garantendo al cliente un maggiore e più rapido ritorno dell’investimento.

Si tratta di una soluzione compatta ed estremamente semplificata, che richiede solamente la connessione dell’alimentazione di rete. Tre sonde Rogowski apribili e già integrate lo rendono una soluzione ideale per applicazioni di riqualificazione in impianti esistenti, che possono così diventare facilmente e rapidamente impianti connessi e intelligenti. Fornito in modalità preconfigurata, non appena installato ed alimentato è pronto a misurare ed archiviare grandezze quali correnti, tensioni, energie, potenze, fattore di potenza.

Grazie a due porte Ethernet integrate e alla funzionalità di web-server è possibile consultare in modo semplice e in tempo reale, senza dover installare alcun software, i consumi e i dati elettrici dell’impianto – utilizzando un qualsiasi browser web. Un’ampia memoria interna da 3,5 GB permette di accedere a un ricco storico dei dati, visualizzando in forma grafica l’andamento nel tempo delle principali grandezze elettriche.

Per archiviare i dati su una memoria o server esterno è disponibile una funzione di esportazione automatica tramite http, https, e-mail o via FTP, ma è anche possibile scegliere la soluzione in cloud per avere, analizzare, consultare tutti i dati sul portale Ecostruxure Facility Expert messo a disposizione da Schneider Electric.

Tanti vantaggi, un solo prodotto


Power Logic Energy Box V2 incrementa il valore aggiunto di una soluzione di misurazione, archiviazione e analisi grazie alle registrazioni di informazioni aggiuntive utili al miglioramento dei processi manutentivi. La possibilità di attivare notifiche via mail personalizzabili, inoltre, rappresenta una funzionalità fondamentale per l’identificazione tempestiva di potenziali cause di fermo impianto.

Con i dati raccolti è possibile inoltre verificare, basandosi su dati certi, le linee maggiormente energivore, identificare eventuali discrepanze nella bolletta o analizzare la ripartizione dei consumi per fascia oraria; i dati possono essere visualizzati in grafici di facile comprensione, si possono semplificare le previsioni di consumo basandosi su dati storici, disponendo di tutto quanto necessario per scegliere il contratto di fornitura più adatto alle specifiche esigenze.

Grazie alle informazioni raccolte, si possono fare confronti fra molteplici scenari attivando iniziative di efficienza energetica e ottimizzando la gestione operativa, il tutto sulla base di una conoscenza reale e approfondita del proprio impianto.

#